mercoledì 2 gennaio 2013

Lo zenzero candito

 ricetta zenzero candito, come candire lo zenzero, canditura dello zenzero 

Un'altra canditura, perfetta per gli auguri. Da sgranocchiare se essiccato cosparso di zucchero o da tagliuzzare in pezzetti minuscoli da aggiungere in altre preparazioni. Dolci se si vuole rimanere sul classico o salate se alle ricera di gusti particolari. Come questa seppia, per esempio. Per non parlare poi dello sciroppo della canditura:  uno splendido connubio dolce piccante. Potrebbe essere una bagna per dolci "sorprendente", nel senso piu' pieno del termine. Pan di spagna, per esempio, bagna allo zenzero, ganache di ciocoolato amaro. E sopra, qualcosa di croccante e caramellato. Bello, in bocca, questo dolce in grado di trasformarsi in fuoco, come una sorpresa

   ricetta zenzero candito, come candire lo zenzero, canditura dello zenzero


Servono:
300 gr di zenzero fresco
660 gr zucchero
2 cucchiaini di glucosio

Affettare lo zenzero sottilissimo. Sciogliere lo zucchero con 4 dl d'acqua a fuoco vivo. Appena lo sciroppo raggiunge il bollore aggiungere le fettine di zenzero e cuocere 2 minuti. Spegnere il fuoco e far riposare 12 ore. Filtrare e raccogliere lo sciroppo, portarlo a bollore, versare sullo zenzero e fare riposare altre 12 ore. 


ricetta zenzero candito, come candire lo zenzero, canditura dello zenzero 

Ripetere questa operazione altre 6 volte (10 in tutto) L'ultima volta aggiungere allo sciroppo il cucchiaino di glucosio. 

    ricetta zenzero candito, come candire lo zenzero, canditura dello zenzero

Fare asciugare lo zenzero su una gratella, cosparso di zucchero. 

2 commenti:

  1. molto interessante Teresa, saluti da Siena
    Leonardo

    RispondiElimina
  2. per fortuna qui lo zenzero candito, sia in sciroppo sia a cubetti cosparso di zucchero si trova facilmente (almeno questo!). a me piace molto abbinato alla cioccolata e nei biscotti. e poi nei piatti etnici: stir fry e dal di lenticchie.
    (ps: salerno: via posidonia 55!, non molto distante da dove abitavi tu forse :) )
    stefano. buon inizio a te e a tutti i viaggiatori che passano per questo sito.
    s

    RispondiElimina

Grazie dei minuti che avete dedicato alla lettura di questo post. Ora, se vi va, lasciate pure un segno del vostro passaggio... ne sarò felice!!! I commenti. anonimi saranno cancellati.

Ti potrebbero anche interessare

Segnalibri