TOP
Pesto di broccoli

“Gnocchetti al pesto di broccoli, pecorino e noci”

Pesto di broccoli

Il pesto di broccoli è decisamente un piatto della serie: minimo sforzo, massimo risultato.

Una crema di broccoli, molto facile da preparare e che ricorda un po’ il pesto genovese nella cremosità finale, dovuta all’uso abbondante di noci, e alla leggera e pungente piccantezza del pecorino e dell’aglio.

Pochi ingredienti, ma tutti assolutamente di prima qualità.
Un provolone stagionato, adatto alla grattugia, gherigli di noci, aglio (poco, attenzione a non esagerare), una pasta capace di rilasciare amido in cottura per accentuare la cremosità (gnocchetti sardi del pastificio Di Martino, in questo caso) e un olio buono. Ma buono davvero: che questo non è dettaglio da poco nel risultato finale. E, ovviamente, broccoli freschissimi.

Un modo perfetto per fare mangiare verdura ai bambini, ho scoperto: Irene l’ha fatta fuori a cucchiaiate, e la cosa – confesso – non mi è dispiaciuta affatto. Insomma, da provare: e per facilità di esecuzione, buon prezzo degli ingredienti e – soprattutto – efficacia nutritiva per ragazzi non consumatori abituali di verdure.

Gnocchetti al pesto di broccoli, pecorino e noci

 

Per 4 persone ho usato:

1/2 chilo di broccoli
100 g di provolone grattugiato
50 g di gherigli di noci (ma se sono dolci come quelle che ho usato io, potete anche abbondare)
Olio extravergine di oliva, di tipo fruttato intenso
300 g di pasta (io, gnocchetti Di Martino)

Pesto di broccoli

Innanzitutto, ho pulito i broccoli come al solito e li ho messi a bollire.   Li ho scolati al dente (non li ho raffreddati in acqua e ghiaccio visto che non mi interessava particolamente il colore ma se voi ci tenete, magari perché avete ospiti, ricordatevi di farlo), senza buttare l’acqua di cottura e poi li ho sistemati nel bicchiere del minipimer insieme al formaggio ridotto a pezzettini, l’aglio, le noci e l’olio. Ho frullato fino ad ottenere un composto cremoso, aiutandomi con acqua di cottura dei broccoli.

Ho quindi messo a cuocere la pasta nell’acqua dei broccoli e l’ho scolata bene al dente passandola poi una padella dove avevo messo un po’ di acqua di cottura della verdura, un po’ di olio ed un po’ di crema di broccoli. Ho mantecato bene, fino a completa cottura, per consentire all’amido di rendere cremosa l’acqua di cottura ed ho servito, accompagnando da una cucchiata di pesto di broccoli e decorando con un gheriglio bene a vista.

Comments

comments

«
»

what do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.