Brutti ma buoni al cocco

kokosmakron, brutti ma buoni al cocco
Tempo di preparare i Brutti ma buoni al cocco, anche se – decisamente – sonon giornate impegnative questi giorni. Il rientro dalle ferie non è mai esaltante ma il mio è stato leggermente traumatico. Il classico blackout vacanziero, di quelli che ti costringono a svuotare il freezer di masse maleodoranti di forma ormai non più ben definita – le più belline erano le polpette, di colore ormai talmente verdastro che potevo spacciarle tranquillamente per crocchette di verdura – e di odore nauseabondo. Senza poter contare sull’aiuto dell’acqua calda, neanche per la doccia di fine lavoro: il blackout era dovuto alla caldaia, ho scoperto, ed il tecnico è potuto venire solo dopo 48 ore.
Comunque, è andata. E stasera, doccia (che ormai la sognavo di notte).

Meglio pensarea ai Brutti ma buoni al cocco, una ricetta facile facile, di quelle perfette per tutti. E che, particolare non da poco, permette di utilizzare gli albumi. Che non vanno mai buttati nel lavandino, come molti fanno – l’acqua è un bene prezioso, e va rispettato – ma messi in un sacchetto e congelati. Prima o poi, torneranno buoni, magari per biscotti come questi, di cui ha raccontato un po’ di tempo fa Claudia nel forum di gennarino.org

Perfetti, oltretutto, per arricchire il pacchetto di regali di Natale fatti in casa. Per questo scopo, preparateli pure con un buon anticipo e conservateli in una scatola di latta. Dureranno a lungo, e vi faranno fare in figurone.

E poi, leggete la ricetta: sono o non sono facilissimi?

Brutti ma buoni al cocco

Brutti ma buoni al cocco (Kokosmakronen)
Write a review
Print
Ingredients
  1. 4 albumi
  2. 200 g di zucchero
  3. 250 g di cocco disidratato
  4. 1 pizzico di sale
  5. vaniglia in polvere o i semi di una bacca di vaniglia
Instructions
  1. Montare gli albumi a neve fermissima con il pizzico di sale, man mano aggiungere lo zucchero e infine la vaniglia. Poi incorporare con molta delicatezza il cocco. Preriscaldare il forno a 150°. Con l'aiuto di due cucchiaini formare delle palline ed appoggiarle delicatamente sulla teglia rivestita con carta da forno. Infornare per 30/35 minuti.
SCATTI GOLOSI http://www.scattigolosi.com/

E voi, come utilizzate gli albumi? Avete qualche ricetta da consigliare? Se sì, venitela a raccontare nei commenti. Magari in tempo per provarla per Natale…

 

 Vi è piaciuto quello che avete letto? Se sì, lasciateci un commento e – magari – condividetelo sui vostri social! Sarà il modo migliore di dirci grazie e per spingerci a continuare a offrirvi post sempre più interessanti!

Grazie sin d’ora a chiunque deciderà di farlo!

Comments

comments

12 Responses to “Brutti ma buoni al cocco”
  1. Anonymous 12 marzo 2012
  2. Teresa De Masi 15 dicembre 2011
  3. Veronica de Gregorio 14 dicembre 2011
  4. Anonymous 14 dicembre 2011
  5. Teresa De Masi 14 dicembre 2011
  6. lizzy 14 dicembre 2011
  7. Teresa De Masi 28 luglio 2011
  8. Teresa De Masi 28 luglio 2011
  9. caris 28 luglio 2011
  10. Teresa De Masi 28 luglio 2011
  11. caris 28 luglio 2011
  12. Assunta 28 luglio 2011

Leave a Reply