Biscotti croccanti al cioccolato, Chocolate crackles di Martha Stewart

biscottino_cioccolato-6

Questi biscotti croccanti al cioccolato, i Chocolate crackles di Martha Stewart, sono dei biscotti molto semplici, dalla consistenza particolare. L’interno infatti rimane morbido e provoca un gradevole contrasto con la crosticina, resa croccante dallo zucchero a velo che – oltre a striarli di bianco – crea una superficie più asciutta che cuoce, ovviamente, più in fretta. Unici accorgimenti, fare attenzione a non cuocerli troppo e farli raffreddare bene prima di toglierli dalla teglia per non rovinarli.
 
Per una cinquantina di biscotti del peso di 12 gr ca. ognuno
 
200 gr cioccolato
50 gr di burro morbido
85 gr zucchero semolato
2 uova piccole (nel caso vi sembrino troppo grandi, utilizzate i due tuorli ed un albume e mezzo)
vaniglia in polvere o estratto naturale di vaniglia (o cannella, o peperoncino o zenzero, o altro aroma in polvere)
190 gr di farina
un pizzico di sale fino
un po’ meno di mezzo cucchiaino di lievito in polvere (non vanigliato).
 
La preparazione è piuttosto veloce ma va divisa in due tempi. In una prima fase, va preparato l’impasto. Questo va poi fatto raffreddare in frigo in modo che si solidifichi, per poter formare agevolmente i biscotti.
 
Innanzitutto, sciogliere il cioccolato (a bagnomaria o nel microonde) e metterlo da parte.
In una terrina mescolare insieme la farina, il sale e il lievito e mettere da parte pure questo.
Montare quindi il burro con con lo zucchero a media velocità fino ad ottenere un composto molto chiaro. Aggiungere poi le uova e la spezia scelta per aromatizzare. Infine, il cioccolato fuso.
 
Infine, gli ingredienti secchi, mescolando fino a che il tutto non sia ben incorporato. Coprire con pellicola trasparente e conservare in frigorifero fino al fermo abbastanza per dargli la forma di palline (3-4 ore o tutta la notte).Preriscaldare il forno a 220, preparandosi ad infornare nella parte centrale e preparare due teglie coprendole con della carta da forno, preventivamente bagnata e strizzata.Mettere lo zucchero a velo in un piatto piano. Con le mani, meglio se leggermente unte, prelevare una piccola quantità di pasta fredda per formare una pallina di circa 15 gr.
Innanzitutto, sciogliere il cioccolato (a bagnomaria o nel micronde) e metterlo da parte.
 
Poggiare la pallina di pasta nello zucchero a velo e rotorarla esercitando una leggera pressione in modo da rivestirla completamente e poggiarla sulla teglia. Continuare a formare i biscotti e sistemarli sulla teglia in modo da lasciare una distanza di circa 4cm tra l’uno e l’altro)
 
Cuocere i dolcetti per una decina di minuti fino a quando i bordi sono un po induriti ma la parte centrale è ancora un po’ morbida .

Vi è piaciuto quello che avete letto? Se sì, lasciateci un commento e – magari – condividetelo sui vostri social! Sarà il modo migliore di dirci grazie e per spingerci a continuare a offrirvi post sempre più interessanti!

Grazie sin d’ora a chiunque deciderà di farlo!

Comments

comments

12 Responses to “Biscotti croccanti al cioccolato, Chocolate crackles di Martha Stewart”
  1. Anna 19 marzo 2012
  2. giulia pignatelli 13 settembre 2011
  3. Teresa De Masi 13 settembre 2011
  4. giulia pignatelli 13 settembre 2011
  5. Teresa De Masi 12 settembre 2011
  6. Donatella 12 settembre 2011
  7. Valeria 12 settembre 2011
  8. Reb 12 settembre 2011
  9. Anonymous 12 settembre 2011
  10. Assunta 12 settembre 2011

Leave a Reply