La ricetta del Tronchetto di Natale al cioccolato (preparato da Irene)

La ricetta del Tronchetto di Natale al cioccolato (preparato da Irene)
 
Si’, certo, io l’ho aiutata e le ho passato la ricetta del Tronchetto di Natale al cioccolato, ma la gran fatica (pasta biscotto compresa) è stata la sua.
 

Abbiamo fatto tutto di corsa, al mattino, anche se non è la prassi ottimale. Meglio sarebbe preparare il biscotto il giorno prima e farcirlo, farlo riposare in frigo, e l’indomani montarlo e decorarlo. In ogni caso, è meno difficile di quello che sembra. E fa fare un figurone (almeno, noi lo abbiamo fatto. O, almeno, ci è sembrato).

Ingredienti della ricetta del Tronchetto di Natale al cioccolato 

Per la pasta biscotto: 75 grammi di zucchero velo, 75 grammi di farina, 25 grammi di burro, 80 grammi di tuorlo d’uovo, 75 grammi di albume
 
Per la bagna: 100 gr di sciroppo preparato con 50 gr di zucchero e 50 gr di acqua. Aromatizzato poi a piacere con brandy
 
Per la crema di farcitura: 250 gr di crema al burro alla nocciola (all’incirca mezza dose)
 
Per la crema di copertura: 500 gr di ganache al cioccolato , montata.
 

Preparazione

Preparare la pasta biscotto montando il tuorlo d’uovo con lo zucchero. Incorporare l’albume montato a neve, la farina e, da ultimo, il burro fuso ancora tiepido. Spalmare il composto sopra una placca ricoperta da un foglio di carta imburrato e infarinato e cuocerlo in forno a calore sostenuto. Quando è cotto, sformare staccarlo dal foglio di carta e lasciare che si raffreddi.
 
(Qui, alcune indicazioni utilissime sulla preparazione e farcitura del rotolo di pasta biscotto)
 
Una volta freddo, bagnare il rotolo con un po’ di sciroppo di zucchero aromatizzato al brandy e spalmarlo con uno strato abbondante di crema al burro. Arrotolare, avvolgere in carta di alluminio e riporre in frigo,
 

Al momento di decorare, appoggiare il rotolo su un piatto da portata (eventualmente tagliando in modo obbliquo le due estremità e mettendole ai lati, per simulare i rami)e decorare spremendo la ganache da una tasca per dolci, in modo irregolare in modo da simulare la corteccia. Un’ultima decorazione, con fettine di cedro e ciliege candite, in modo da simulare foglie di vischio e il tronchetto è finito.

Insomma questa  ricetta del Tronchetto di Natale al cioccolato non è affatto difficile, basta provarci. E, come si vede dalla foto, regala all’autore ENORME soddisfazione.

  La ricetta del Tronchetto di Natale al cioccolato (preparato da Irene)

Vi è piaciuto quello che avete letto? Se sì, lasciateci un commento e – magari – condividetelo sui vostri social! Sarà il modo migliore di dirci grazie e per spingerci a continuare a offrirvi post sempre più interessanti!

Grazie sin d’ora a chiunque deciderà di farlo!

Comments

comments

11 Responses to “La ricetta del Tronchetto di Natale al cioccolato (preparato da Irene)”
  1. sabina 22 dicembre 2013
  2. Etta 4 dicembre 2012
  3. Teresa De Masi 13 gennaio 2012
  4. Patty 9 gennaio 2012
  5. anthony 2 gennaio 2012
  6. dauly 29 dicembre 2011
  7. lizzy 29 dicembre 2011
  8. Anonymous 29 dicembre 2011
  9. franci e vale 29 dicembre 2011
  10. caris 28 dicembre 2011
  11. Enrico M. Lucarini 28 dicembre 2011

Leave a Reply