TOP
La ricetta del Tronchetto di Natale al cioccolato (preparato da Irene)

“La ricetta del Tronchetto di Natale al cioccolato (preparato da Irene)”

La ricetta del Tronchetto di Natale al cioccolato (preparato da Irene)
 
Si’, certo, io l’ho aiutata e le ho passato la ricetta del Tronchetto di Natale al cioccolato, ma la gran fatica (pasta biscotto compresa) è stata la sua.
 

Abbiamo fatto tutto di corsa, al mattino, anche se non è la prassi ottimale. Meglio sarebbe preparare il biscotto il giorno prima e farcirlo, farlo riposare in frigo, e l’indomani montarlo e decorarlo. In ogni caso, è meno difficile di quello che sembra. E fa fare un figurone (almeno, noi lo abbiamo fatto. O, almeno, ci è sembrato).

Ingredienti della ricetta del Tronchetto di Natale al cioccolato 

Per la pasta biscotto: 75 grammi di zucchero velo, 75 grammi di farina, 25 grammi di burro, 80 grammi di tuorlo d’uovo, 75 grammi di albume
 
Per la bagna: 100 gr di sciroppo preparato con 50 gr di zucchero e 50 gr di acqua. Aromatizzato poi a piacere con brandy
 
Per la crema di farcitura: 250 gr di crema al burro alla nocciola (all’incirca mezza dose)
 
Per la crema di copertura: 500 gr di ganache al cioccolato , montata.
 

Preparazione

Preparare la pasta biscotto montando il tuorlo d’uovo con lo zucchero. Incorporare l’albume montato a neve, la farina e, da ultimo, il burro fuso ancora tiepido. Spalmare il composto sopra una placca ricoperta da un foglio di carta imburrato e infarinato e cuocerlo in forno a calore sostenuto. Quando è cotto, sformare staccarlo dal foglio di carta e lasciare che si raffreddi.
 
(Qui, alcune indicazioni utilissime sulla preparazione e farcitura del rotolo di pasta biscotto)
 
Una volta freddo, bagnare il rotolo con un po’ di sciroppo di zucchero aromatizzato al brandy e spalmarlo con uno strato abbondante di crema al burro. Arrotolare, avvolgere in carta di alluminio e riporre in frigo,
 

Al momento di decorare, appoggiare il rotolo su un piatto da portata (eventualmente tagliando in modo obbliquo le due estremità e mettendole ai lati, per simulare i rami)e decorare spremendo la ganache da una tasca per dolci, in modo irregolare in modo da simulare la corteccia. Un’ultima decorazione, con fettine di cedro e ciliege candite, in modo da simulare foglie di vischio e il tronchetto è finito.

Insomma questa  ricetta del Tronchetto di Natale al cioccolato non è affatto difficile, basta provarci. E, come si vede dalla foto, regala all’autore ENORME soddisfazione.

  La ricetta del Tronchetto di Natale al cioccolato (preparato da Irene)

Comments

comments

«
»

11 COMMENTS

  • sabina on 22 dicembre 2013

    E brava Irene! Il discepolo supererà il maestro? Da quanto vedo ci sono ottime possibilità. Benvenuta Gennarina! Dalle un bacio da parte mia.
    Sabina

  • Etta on 4 dicembre 2012

    Bravissima Irene… il dna non mente! 🙂

  • Teresa De Masi on 13 gennaio 2012

    Grazie a tutti, da parte della belva. Si è molto stimata, nel vedersi capace di fare questo dolce. Ha fatto tutto, anche la pasta biscotto, ed era davvero buono. Per cui ha deciso che da grande farà la… GENNARINA!!! :)))
    Un mare di auguri anche a te, Pat. E a tutti voi. 🙂

  • Patty on 9 gennaio 2012

    Ciao cara Teresa. Anche tu hai una piccola aspirante chef in casa, vedo! Il tronchetto è assolutamente superbo, la tua bimba deve esserne orgogliosa.
    Ti faccio un mare di auguri, che questo 2012 ti porti ciò che stavi aspettando. Bacione, Pat

  • anthony on 2 gennaio 2012

    Bellissime !!!! La piccola pasticciera e la torta 🙂

  • dauly on 29 dicembre 2011

    bello, buono, fatto da due manine deliziose e sulla foto ti ho già detto la mia, è commovente!

  • lizzy on 29 dicembre 2011

    Ma è stata bravissima Irene! 🙂

  • Anonymous on 29 dicembre 2011

    Irene meno male che ci sei tu che sei così brava!
    antonia

  • franci e vale on 29 dicembre 2011

    Ma che bello il tronchetto e che bella Irene!! E’ così bello vedere i bambini felici di aver cucinato una cosa così ben riuscita!! brava!!

  • caris on 28 dicembre 2011

    l’ho già detto che è stupendo!!!!

  • Enrico M. Lucarini on 28 dicembre 2011

    Irene è la #1!!!!

what do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.