TOP

“Il cancro al seno, è una cosa seria. E non roba da giochini virali.”

Il cancro al seno, è una cosa seria. E non roba da giochini virali. Forse, questi, serviranno pure ad attirare l’attenzione delle più giovani sul problema – ma dico FORSE:  se non si è attenti alla propria salute, nonostante tutti i casi di cui siamo circondate, perché mai dovrebbe riuscire una frase scritta nel proprio status a ricordarci che di salute ne abbiamo una sola e dobbiamo tenerne cura?

Per questo motivo, e a quanto pare non sono la sola, non capisco il motivo di certi giochini. Io, in tutta umiltà (e senza alcuna pretesa di aver ragione su nulla), preferisco la diffusione dell’informazione. Perché la prevenzione può salvare la nostra vita. E per fare prevenzione, abbiamo, nel mese di ottobre, a disposizione la possibilità gratuita di un controllo. Basta telefonare al centro diagnostico più vicino per conoscere le modalità per fruire di questo servizio: pochi minuti, che possono – appunto – salvarci la vita. E se state pensando che tanto state bene, che non avete sintomi, e che a voi non può accadere, per favore smettete di pensarlo. Queste cose, di sintomi non ne danno: almeno, non fino a quando si è ancora in tempo per curare.

Per cui, smettete di giocare e *pensate a stare bene*.

Qui, nei prossimi giorni, le informazioni sulla campagna Nastro Rosa 2013.

E magari,  se avete un blog (e se vi va), fateci un post nei vostri blog: contribuite a diffondere l’informazione che ad ottobre, abbiamo diritto di pensare  GRATIS alla nostra salute. Un’opportunità che non dobbiamo lasciarci sfuggire.

Altro che andare in Canada per 4 mesi…

Comments

comments

«
»

8 COMMENTS

  • anna the nice on 24 settembre 2013

    sono daccordissimo con te e su fb ho fatto campagna chiara per la prevenzione, contro sti giochini che non comunicano niente.

  • giocasorridimangia on 15 settembre 2013

    concordo…anzi io in un gruppo su Facebook proponevo un contest tipo “ricette col nastro rosa”….tu che ne pensi?Si può fare?

  • Ely on 14 settembre 2013

    Davvero importante quanto scrivi, davvero lodevole. Un abbraccio cara, piacere di conoscerti e grazie della tua graditissima visita. Un bacione con affetto e una felice domenica <3

  • 2 Amiche in Cucina on 14 settembre 2013

    ciao, approvo in pieno il tuo post,buon sabato

  • Guglielmo Capranelli on 14 settembre 2013

    ma quanto tempo una ragazza aspetta per una visita del genere 12 mesi

    • Teresa De Masi on 14 settembre 2013

      A maggior ragione, visto che sono esami non semplici da ottenere, occorre pensarci per tempo. E approfittare delle occasioni come il mese della prevenzione.

what do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.