TOP

“Quasi una crudaiola: conchiglioni alla bufala con Bresaola della Valtellina IGP e crema di pomodorino giallo”

conchiglioni bresaola-4

Non so come voi viviate l’arrivo della bella stagione. Io, benissimo: energia crescente, voglia di stare all’aria aperta, di muovermi di più e di mangiare meglio. Non è tanto l’idea della prova costume che si avvicina – a quella, vista l’età ormai ci ho dato a mucchio – quanto  quella di vivere meglio e di godermi in pieno le giornate di sole che mi aspettano.

Per cui, come credo accada a molti di voi, decido che con la bella stagione sia arrivato anche il momento di cucinare in maniera diversa.

Non mi piace pensare di mettermi a dieta, per quanto ne avrei decisamente bisogno, ma mi ritrovo ad avere voglia di gusti più leggeri e di trascorrere meno tempo in cucina. La primavera, quindi, per me è anche tempo di rivisitazione di gusti ed abitudini: per esempio, abbandono le lunghe cotture  – addio ragout, ci si rivede il prossimo inverno –  e calo drasticamente il consumo di carne e salumi.  Per quanto riguarda questi ultimi, però, con una eccezione: la bresaola della Valtellina IGP. La trovo perfetta per i primi caldi: il suo gusto leggero e fresco mi toglie la voglia di salume senza appesantirmi e – oltretutto –  non mi obbliga a lunghe preparazioni.   Persino condita semplicemente con un po’ di olio profumato con buccia di limone (che preparo da, con limoni che mi faccio spedire da Amalfi) è perfetta per un pranzo o una cena veloce e leggera. Ed è gradita persino a Irene, che ormai, nello splendore dei suoi quasi sedici anni è attenta alla linea molto più di quanto lo sia io e me la chiede spessissimo, da quando ha scoperto che

La bresaola della Valtellina è in assoluto il salume più povero di grassi e che una porzione da 50 grammi  apporta infatti mediamente 76 chilocalorie e solo 1,3 grammi di grassi, me la chiede spessissimo. E io sono ben contenta di accontentarla, visto che è ricca di proteine nobili (33% contro il 24% del tacchino e il 19% del prosciutto cotto) di alto valore biologico (amminoacidi essenziali) e vitamine (B1, B6 e soprattutto B12, tanto che una porzione da 50 grammi è in grado di coprirne il 15% dei fabbisogni della popolazione adulta). In più fornisce anche Sali minerali preziosi per la salute complessiva dell’organismo, soprattutto ferro, zinco, fosforo e potassio, “amico dei muscoli” per eccellenza. 

In più io credo che la bresaola della Valtellina IGP sia perfetta non solo cruda e *servita in purezza* ma anche come ingrediente per insaporire piatti di pasta saporiti ma equilibrati, come quello che ho preparato domenica a pranzo, come piatto unico: conchiglioni alla bufala con Bresaola della Valtellina e crema di pomodorino giallo. Un gusto fresco – il pomodoro è stato solo scaldato senza soffritto iniziale ed emulsionato con un buon extravergine – che ha accompagnato una pasta ripiena (4 conchiglioni a porzione, per un totale di 60 gr di pasta) di mozzarella e ricotta di bufala dop. il tutto, insaporito da strisce di bresaola della Valtellina IGP profumate con buccia di limone.

Molto semplice e leggero. E, soprattutto, gustoso.

Questi, i pomodorini gialli: particolarmente dolci e dal gusto freschissimo. Se non ne avete a disposizione, potete però sostituirli con pomodorini rossi. Il risultato sarà un po’ diverso ma altrettanto ottimo.
conchiglioni bresaola-5

Ecco i passaggi fondamentali della preparazione

La preparazione del sugo di pomodoro: una passata di minipimer in setaccio ed è pronto.
conchiglioni bresaola-6

Poi, le erbe aromatiche e l’olio. E ancora minimpimer, in modo da ottenere una emulsione cremosa.conchiglioni bresaola-9

Le conchiglie, riempite dalla crema di formaggio.

conchiglioni bresaola-7

La cottura al vapore: io ho usato un cestino di bambù. Comodo ed efficace.
conchiglioni bresaola-8

Quasi una crudaiola: conchiglie alla bufala e pomodorino giallo, alla Bresaola della Valtellina
Write a review
Print
Ingredients
  1. 4 conchiglie di pasta, per un peso di ca. 60 gr
  2. 50 gr di mozzarella bufala campana dop
  3. 50 gr di ricotta di bufala
  4. 20 gr di parmigiano
  5. pomodorino giallo in succo 100 gr
  6. erbe aromatiche a piacere (io ho usato origano fresco, timo e basilico)
  7. olio extravergine di oliva di tipo fruttato leggero
  8. un limone non trattato
  9. basilico
  10. sale fino
  11. 30 gr di bresaola tagliata a strisce sottili
Instructions
  1. Preparazione del ripieno
  2. Tagliare la mozzarella a pezzetti e tritarla con un un frullatore ad immersione insieme alla ricotta e al formaggio tritato in modo da ottenere un composto cremoso.
  3. Preparazione della crema di pomodoro
  4. Questa è molto semplice. Prendere i pomodorini e sistemarli in un chinoise o altro attrezzo per setacciare. Poggiare questo in un tegame, in modo da raccogliere il succo setacciato, e frullare con un minipimer. In questo modo, i semi e le bucce rimarrano nel chinoise e il sugo, pulito, finirà nel tegame. Mettere sul fuoco e fare cuocere a fuoco basso fino a quando il sugo non ha raggiunto una consistenza ben cremosa. Aggiustare di sale, aggiungere le erbe aromatiche e l'olio ed emulsionare bene con un colpo di frullatore a immersione.
  5. Preparazione della pasta
  6. Mettere a bollire abbondante acqua in una pentola e salarla al momento dell'ebollizione. Cuocervi le conchiglie di pasta per i due terzi del tempo indicato sulla confezione, in modo che rimanga ben soda. Scolarla bene, e riempirla della crema di formaggi. Sistemarla quindi in un cestello di bambù appoggiato su una pentola colma di acqua giù bollente e cuocere a vapore per 5 minuti circa.
  7. Composizione del piatto
  8. Al momento di servire, appoggiare sul fondo del piatto del sugo di pomodoro giallo. Sistemarvi sopra le conchiglie di pasta ripiene e irrorare con un po' di olio crudo e completando il piatto con buccia di limone grattugiata al momento e le strisce di bresaola.
  9. Volendo, aggiungere anche pepe nero macinato al momento
SCATTI GOLOSI http://www.scattigolosi.com/
conchiglioni bresaola-3
E allora? Che ne dite dell’idea di usare la Bresaola della Valtellina IGP anche per cucinare? Se l’idea vi ispira, vi consiglio di fare un salto qui, dove troverete 5 ricette semplici e appetitosissime. Che vi conquisteranno… scommettiamo?

Per le ricette a base di Bresaola della Valtellina IGP cliccate sull’immagine.

Sushi-di-Bresaola-chef-Tonola

Comments

comments

«
»

what do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.