Focaccia morbida con acqua di filatura di mozzarella di bufala campana

focaccia morbida ricetta
Questa Focaccia morbida è una ricetta nata mentre impastavo il pane all’acqua di filatura della mozzarella di bufala- Anzi, la pitta calabra (altra storia, maggiore idratazione e impasto più simile alla pizza che al pane): mi sono resa conto che di acqua ne avevo scongelata un po’ troppa. Ne avevo utilizzata giusto la metà: che fare, allora? Di buttarla via, non se ne parlava neppure. Meglio inventarmi qualcos’altro. Magari per cena.
Magari, una focaccia morbida
L’impasto? Diretto e veloce, lo stesso della pitta: ad alta  idratazione, il 70 per cento circa. Un po’ difficile da maneggiare ma di grande soddisfazione. Voi usate pure il liquido di governo della mozzarella, quando vi capita di comprarne: è talmente buono che merita di non essere buttato.
Focaccia ai pomodorini all’acqua di filatura di mozzarella di bufala campana.
Ingredienti
500 gr di farina, io ho usato la Caputo Blu
10 gr di lievito di birra fresco
1 cucchiaio raso di sale fino
60 gr di olio
350 gr di acqua di filatura di mozzarella di bufala campana (voi potrete sostituirla con il liquido di governo a cui potete aggiungere il latte perduto dalla mozzarella al momento del taglio)

300 gr di fior di latte
300 gr di pomodorini
origano
olio e.v.o. (un po’ di questo, serve anche per condire la teglia)

Procedimento

L’impasto va preparato in modo diretto: si impastano coè tutti gli ingredienti (tranne il sale, che è meglio aggiungere alla fine, sciolto in un po’ di acqua) e si lavora la pasta fino a quando questa non abbia preso consistenza, magari usando la tecnica dell’impasto sbattuto. Poi, si aggiunge il sale e si lavora ancora per qualche minuto. 
Lasciate lievitare, in una ciotola coperta, finchè non abbia raddoppiato il suo volume. A questo punto,  rovesciate la pasta  su una spianatoia infarinata  e date un giro di pieghe a 3. Aspettate un’altra mezz’ora, e altro giro.

A questo punto, prendete la vostra teglia (mai la leccarda, pessimo conduttore di calore, per nulla adatto alla cottura) e ungetene bene il fondo con un paio di cucchiai (o più) di olio. Prendete l’impasto e date un folding veloce come fa Glutine in questo video:

Appoggiatela quindi nella teglia e fatela riposare per una ventina di minuti e poi stendetela, sarà semplicissimo, fino a ricoprire tutta la superficie della teglia e conditela come più vi aggrada. Io ho usato pomodorini, fior di latte e origano. E, ovviamente, altro olio.

Tutto qui. La vostra focaccia morbida è pronta.Vi è piaciuto quello che avete letto? Se sì, lasciateci un commento e – magari – condividetelo sui vostri social! Sarà il modo migliore di dirci grazie e per spingerci a continuare a offrirvi post sempre più interessanti!

Grazie sin d’ora a chiunque deciderà di farlo!

Comments

comments

21 Responses to “Focaccia morbida con acqua di filatura di mozzarella di bufala campana”
  1. Giada 3 febbraio 2017
  2. SaleQuBi 17 maggio 2012
    • Teresa De Masi 22 maggio 2012
  3. Enza Maria Saladino 16 maggio 2012
    • Teresa De Masi 22 maggio 2012
  4. Antonietta 16 maggio 2012
    • Teresa De Masi 22 maggio 2012
  5. muffins 16 maggio 2012
    • Teresa De Masi 22 maggio 2012
  6. Pola M 16 maggio 2012
    • Teresa De Masi 22 maggio 2012
  7. Greta 16 maggio 2012
    • Teresa De Masi 22 maggio 2012
  8. Federica Simoni 16 maggio 2012
    • Teresa De Masi 22 maggio 2012
  9. Assunta 16 maggio 2012
    • Teresa De Masi 22 maggio 2012
  10. nanocucina 16 maggio 2012
    • Teresa De Masi 22 maggio 2012
    • Teresa De Masi 22 maggio 2012

Leave a Reply