Farsi trovare dai motori di ricerca, parte seconda: dove inserire le parole chiave all’interno del post

dove inserire parole chiave

Nell’ultimo post ho provato a spiegarvi come individuare le parole chiave più adatte al nostro post utilizzando gli strumenti messi a disposizione da Google… lo avete letto, vero? Altrimenti, prima di proseguire, fate un passo indietro e andate a leggere… ve lo consiglio vivamente!

Ora che le avete trovate dovete però capire dove inserire le parole chiave all’interno del post  in modo da renderlo il più possibile visibili ai motori di ricerca. Non è faccenda da poco: da questo dipenderà la posizione che il vostro blog assumerà nei risultati delle ricerche effettuate dai lettori dei blog come il vostro. Per cui, potete anche trascurare questo aspetto del lavoro nel vostro blog ma poi non lamentatevi se nessuno vi legge. Probabilmente, dipende dal fatto che nessuno vi trova.

Detto questo, ci son alcuni punti fondamentali dove inserire le parole chiave. E sono:

Nel titolo della pagina
Nel sottotitolo (se ne avete uno)
Nei meta tag.
Nelle intestazioni (H1, H2, H3)
Nel primo paragrafo del testo
Nell’ultimo paragrafo del testo
Nel nome del file.

Negli attributi delle immagini

Il tutto, ovviamente, senza esagerare. Un post infarcito più del necessario di parole chiave sarà sicuramente ottimamente posizionato all’interno dei risultati dei motori di ricerca ma non sarà lettura piacevole o interessante. 
Un testo  brutto e  zeppo di chiavi di ricerca  non lo leggerebbe nessuno. Neanche Google: quello che a google interessa davvero sono infatti i contenuti, come spiega Matt Cutts in questo video di Contenuti Web che vale la pena di guardare.


Ecco, spero sia chiaro. Però se avete dubbi sul dove inserire le parole chiave all’interno del post provate pure a farle. Sicuramente serviranno da spunto su come proseguire questo percorso.

Comments

comments

One Response to “Farsi trovare dai motori di ricerca, parte seconda: dove inserire le parole chiave all’interno del post”
  1. FornoStar 12 ottobre 2015

Leave a Reply